TEST METABOLISMO DEL FERRO





Star bene dentro per stare bene fuori.








TEST METABOLISMO DEL FERRO

150,00 139,00

Il test metabolismo del ferro evidenzia carenze, eccessi, rapporti, tendenze e quadri altamente dinamici e precisi per valutare al meglio il sistemico e funzionale metabolismo del ferro nel nostro corpo.

Per conoscere i livelli di anemia, sideremia, carenze di ferritina o anche eccessi, squilibri, disarmonie di densità e di rapporti di ferro

Acquistando il test metabolismo del ferro hai diritto compresi nel pacchetto:

  1. risultati del test metabolismo del ferro in .pdf direttamente nella tua casella e-mail
  2. piano nutrizionale (dieta) e protocollo nutraceutico basato sul risultato del test
  3. consulenza con esperto nutrizionista di 30 min.

 

ATTENZIONE! SE ACQUISTI SUBITO* ANCHE UN ALTRO TEST  DI FASCIA “A”, TRA:

Thema 400 – Analisi BioEnergetica delle Intolleranze Alimentari

Thema 400 Junior – Analisi BioEnergetica delle Intolleranze Alimentari per i più piccoli

Thema 02 – Analisi BioEnergetica del Mineralogramma e dei Metalli Tossici

Thema 03 – Test BioEnergetico VMA© Fitness – Manager – Student

Thema 06 – Analisi BioEnergetica della Disbiosi Intestinale

Thema 08 – AntiAge – Analisi BioEnergetica dei processi di ossidazione ed invecchiamento dell’organismo

Thema Alfa – Analisi BioEnergetica delle Intolleranze Veterinarie per cani e gatti

AVRAI IN OMAGGIO UN ALTRO BIO TEST SEMPRE DELLA FASCIA “A”!

*la promozione 3×2 è valida solo se i due test vengono effettuati con lo stesso pagamento (transazione) e applicabili tutti alla stessa persona.

 


IMPORTANTE: metti nel carrello e acquista SOLO I PRIMI DUE TEST, per avere il terzo in OMAGGIO, contattami specificando i tuoi dati e il numero d’ordine.


Dopo l’acquisto, riceverai le istruzioni per inviare i campioni e riempire il modulo con i tuoi dati.

 

Disponibile

  • Description
  • Recensioni (0)

PERCHE' EFFETTUARE IL TEST METABOLISMO DEL FERRO

A cosa serve il ferro nel nostro organismo

Sebbene si trovi nel corpo umano in piccole quantità (circa 4 g nell'uomo e 2,5 g nella donna), riveste funzioni molto importanti:

  • favorisce la produzione di emoglobina, mioglobina e globuli rossi
  • attiva le funzioni del fegato, della milza, dell’intestino e del midollo osseo
  • permette la sintesi del collagene
  • coadiuva le funzioni dei neurotrasmettitori come serotonina e dopamina
  • aiuta ad affrontare lo stress
  • rafforza il sistema immunitario
  • aiuta a far fronte alla stanchezza ed alla irritabilità
  • rafforza unghie e capelli
  • ha attività strettamente legate alla tiroide

È quindi attivamente legato al trasporto di ossigeno nel sangue, entrando nella costituzione di globuli rossi, dell’emoglobina e della mioglobina (proteine fondamentali per la corretta ossigenazione dei tessuti) ed è presente in molti enzimi che si occupano di numerose reazioni metaboliche principali.

Contribuisce al normale metabolismo energetico ed alla crescita di tutti i tessuti dell’organismo, allo sviluppo ed al funzionamento di fegato, milza e intestino, e anche del sistema nervoso, dunque è coinvolto nel mantenimento delle capacità cognitive e psicologiche.

Il ferro è inoltre fondamentale per i neurotrasmettitori come serotonina e dopamina (contrastando la depressione), garantisce resistenza alle malattie, è utile contro lo stress ed è indispensabile per mantenere efficiente il sistema immunitario in quanto interviene nei processi di produzione della carnicina e nella sintesi del collagene.

 

Quali sono i sintomi della carenza di ferro

I sintomi di un'anemia da carenza di ferro cambiano nel corso del tempo. Inizialmente possono essere lievi, perché l'organismo si approvvigiona dai depositi di ferro presenti sotto forma di ferritina. Quando la carenza continua, i sintomi si intensificano e si possono manifestare:

  • estremo affaticamento e debolezza (astenia)
  • pallore
  • irritabilità
  • mal di testa
  • insonnia
  • fiato corto e mancanza di respiro
  • dolore toracico
  • vertigini e capogiri
  • mani e piedi freddi
  • unghie fragili
  • perdita di capelli
  • accelerazione del battito cardiaco
  • bruciore alla gola
  • scarso appetito
  • formicolio alle gambe

Perché fare il test metabolismo del ferro

Il test metabolismo del ferro comprende l’analisi del processo di Ossidazione, in particolare dei Polifenoli, noti come potenti antiossidanti (presenti in grandissima quantità nei semi dell'uva, schiacciati ed ingeriti), lo stato della pelle e cute, la quantificazione delle Vitamine e Minerali funzionali per l’ossidazione, la presenza di campi Geopatici di disturbo e la misurazione dello stress di ossidazione del terreno biologico.

Inoltre potrai finalmente ritrovare il tuo equilibrio intestinale per una vita migliore e più sana.

Per acquistare il test metabolismo del ferro, premi su "Aggiungi al Carrello" all'inizio della pagina.

Dì la tua...

http-www-exducocomunicazione-it-formazione

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

N.B. Acquistando i prodotti aiuti a finanziare le attività dell’associazione Exduco Comunicazione.

TEST METABOLISMO DEL FERROultima modifica: 2018-11-17T17:18:05+01:00 da Francesco Mazza