Il miglior Regalo di Natale... mai scritto! - Exduco Comunicazione Formazione
Via Belgio, 26 - Montesilvano (PE)
+39 085 911 8099

Il miglior Regalo di Natale… mai scritto!









Buona Rinascita ed inizio 2019!










Ciao e ben ritrovato/a,

eccomi, come di consueto, con quello che probabilmente sarà l’ultimo post dell’anno con il quale voglio augurarti Buon Natale e Buon inizio di anno nuovo.

 

Oggi voglio condividere con te una cosa molto intima che ho deciso di fare (era da tanto che volevo), ed ora è giunto il momento.

 

Voglio condividerla perché penso che potrebbe essere uno spunto per te che leggi a guardarti dentro e, perché no, farlo anche tu.

 

(Lo farai?)

 

Dopo diversi anni di questo continuo percorso di rinascita, ho compreso che alcune cose che ho oggi, non sono scontate.

 

Ho aspettato questo Natale perché mi sembra una buona occasione in cui le persone che amo sono tutte riunite, proprio come ai vecchi tempi, quando ero bambino.

 

Ho deciso di scrivere una lettera a Babbo Natale, un “Babbo” Natale però davvero speciale, che ad oggi io chiamo “Io Sono”.

 

Non c’entrano le religioni, dogmi, nulla.

 

E’ qualcosa di intimo, di spirituale, di interiore.

 

Da quando ho incontrato questa Parte Divina (che è in tutti noi), la mia vita è cambiata, ed una profonda gioia interiore, priva di ansia e di stress, è sempre dentro me.

 

La lettera accenna anche ad un racconto che ho scritto e che è presente all’interno del libro/ebook: Sulla Strada dell’Io Sono.

 

Chi lo ha letto, comprenderà.

 

Questa, la lettera che lascerò in una busta, sotto il piatto dei miei familiari, al pranzo di Natale.


NATALE 2018

Letterina di Natale, come una volta… ad un Babbo speciale, “Babbo” (è) Natale.

 

Caro “Babbo” è Natale… e a natale, come dice la parola, si ri-nasce.

Oggi, come ogni giorno da quando Ti ho incontrato per la prima volta, ho imparato a rinascere alla vita, all’idea che ieri, avevo di me.

Rinascere oggi per me significa togliermi le catene, per darTi la possibilità di poterTi esprimere in totale libertà, attraverso di Me.

Beh.. Ti sembrerà strano che a 43 anni io ti scriva una letterina, proprio come si faceva quando eravamo piccoli.

Tu lo sai che allora mi costava fatica, dover salire davanti a tutti su una sedia e dire quelle quattro rime per avere in cambio un dono da te.

Sarebbe bastato leggere quella lettera e tutte le marachelle fatte durante l’anno sarebbero state annullate in un istante, come carta che brucia in un camino.

Per togliere il peso del peccato, ad un Bambino.

Bene, oggi sono qui a riscriverti col cuore in mano, e ancora ardente.

Con la stessa innocenza di quel Bimbo che in quegli anni ti chiedeva.

Oggi lo faccio di nuovo, questa volta senza vergogna.

Questa volta come un Re, che torna a sedere sul suo Trono.

Questa volta no, non per chiederti.

Questa volta, voglio dare io qualcosa a Te.

E voglio solo dirti… Grazie.

Grazie perché…

Nel tempo, ho capito cose che prima non intendevo, perché accecato, come molti ormai, ero dal bisogno e dall’apparenza.

Grazie…

Perché ho capito che niente, neanche il denaro, mi restituirà il tempo che passo con le persone che amo e con i miei splendidi animaletti.

Grazie per avermi dato degli splendidi genitori, che mi hanno dato del filo da torcere (e viceversa) ma che, ad oggi, amo come la mia stessa vita.

Grazie perché posso ancora abbracciarli, e non è così scontato.

E grazie per mio Fratello che, anche se barricato dietro una corazza che non sono mai riuscito a rompere, amo dal mio Io più profondo.

Grazie per questo splendido nipotino, che possa crescere privo di condizionamenti e, anche se inevitabile, che sappia da grande rompere gli schemi e seguire il suo istinto, la sua strada, fatta di talento ed Amore.

Grazie per la splendida donna che mi hai messo a fianco, che ora non c’è, perché ha da guadagnarsi il pane con il sudore della fronte, così come Tu ci hai insegnato.

Grazie per avermi dato la possibilità e il coraggio di fare delle scelte, anche dure, che troppo spesso mi fanno andare contro corrente, ma al contempo mi fanno sentire vivo, in ogni cosa che faccio.

Grazie per l’incertezza, per la precarietà, per l’assenza di forma, perché così io possa ricordare che nulla è per sempre, e che solo nell’istante presente c’è la possibilità di mostrare l’infinito: Tu.

E grazie infinite perché malgrado tutto, ho sempre un tetto sotto cui scaldarmi e un piatto caldo da mangiare.

Grazie ancora, perché hai fatto sì che da essere infiniti, quali siamo, potessimo sperimentare, per differenza, ciò che realmente siamo.

Grazie per la Madre Terra, che stiamo violando ma che nonostante tutto continua ad amarci incondizionatamente, donandoci sé stessa, fino all’ultima sua goccia d’Amore.

Grazie per ciò che oggi siamo, perché ancora abbiamo mani e testa, cuore e bocca per esprimerci ed esprimere Te attraverso il nostro operato.

E ancora grazie, caro “Babbo Natale”, che pur non vedendoti, ti fai sentire in ogni gesto, in ogni sasso, che incontro sul mio Cammino.

Grazie per darmi la possibilità di offrirti la Vita e per ricordarmi che Essa non mi appartiene, in quanto sola espressione di Te e della Tua Eternità.

 

Al prossimo Natale.

Francesco

 

Il mio augurio è che l’anno prossimo, tu ed ognuno dei tuoi cari, possiate tornare bambini e scrivere, di nuovo, la propria lettera al vostro… “Babbo Natale”.

 


Ti va di mettere un like sulla pagina Facebook? Grazie!


 

E Tu?

Ti va di scrivere la tua lettera alle persone che ami?

Fammelo sapere sul gruppo.

 


iscrizione gruppo facebook exduco formazioneIscriviti al gruppo Facebook


Grazie per aver letto l’articolo!



E’ possibile cancellare i programmi vecchi ed installarne di nuovi, è possibile cambiare il modo in cui vedi la tua vita oggi e vederla con altri occhiali.

E’ possibile vivere una vita diversa, con un lavoro diverso, persone diverse.

Un modo di vivere la vita che sia piena espressione del tuo essere!

Leggi le testimonianze.

Riprenditi in mano la tua vita! 

INIZIA DA QUI 》

Argomenti Correlati

Ricerche correlate a auguri di natale

auguri di natale bellissimi, auguri di buone feste frasi, auguri di natale religiosi, auguri di natale ai figli, auguri di natale a una persona speciale, auguri di natale ai genitori

Se sei arrivato fino a qui…

…sei una delle 500 persone che ogni giorno legge senza limitazioni il blog perché gratuito.
Sei una delle 500 persone che probabilmente metterà in discussione qualcosa della sua vita e inizierà un percorso di auto-conoscenza e di benessere.
Exduco Comunicazione è un’associazione di promozione sociale, culturale ed artistica e porta avanti alcuni progetti tra cui il blog che stai leggendo.

Come associazione ha bisogno anche di piccoli aiuti economici per andare avanti, sotto forma di donazione.

Sostieni Exduco Comunicazione, basta anche un euro, grazie!




Il miglior Regalo di Natale… mai scritto!ultima modifica: 2018-12-24T09:00:38+01:00 da Francesco Mazza

Related Posts

Leave a reply

Devi essere connesso per inviare un commento.